«Mi vive accanto» – Laura Chiarina

André Kertész, Newton, Connecticut, 1959

 

Mi vive accanto
– come elfo dei boschi –
un pensiero latente
                                         (sfuggente).
Mi irrita
l’inadeguata
frusta parola:
la rosa
                   (nel bricco da mesi)
ha cambiato colore

ed io
non so scrivere d’Amore
senza la parola amore.

La mia poesia
cerca una pagina d’acqua
di vento;

della rosa il male rosso
la spina e la sillaba
d’amaro profumo.

Laura Chiarina

Testo inedito, 03.02.2016

All rights reserved – © Ed.DIVINAFOLLIA

Laura Chiarina
Laura Chiarina, Nuvole dalle braccia, Ed.Divinafollia
Laura Chiarina, Le vele di Penelope, Ed.Divinafollia

Un commento su “«Mi vive accanto» – Laura Chiarina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...